Comune di Torre di Mosto

VOUCHER per la frequenza dei servizi alla prima infanzia mediante applicazione del “Fattore Famiglia” di cui alla D.g.r. 1609 del 19/11/2021 - prorogato fino al 15/12/2022

Pubblicata il 27/10/2022

La Regione del Veneto, con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1609/2021 , ha approvato la sperimentazione del "Fattore Famiglia" per la concessione di un voucher per la frequenza dei servizi alla prima infanzia 0-3 anni, come previsto dalla Legge Regionale n. 20 del 28 maggio 2020 "Interventi a sostegno delle Famiglie e della natalità".

Il programma di interventi sopra descritto, di cui l'Ambito Territoriale Sociale VEN_10 risulta esserne beneficiario, prevede un contributo una-tantum minimo di € 200,00 e massimo di € 600,00 per minore, frequentante dal giorno 01.09.2021 e per mesi 2 anche non consecutivi i servizi alla prima infanzia riconosciuti dalla Regione Veneto.
L'importo del contributo è in funzione dell'applicazione del “Fattore Famiglia” e decresce linearmente da € 600,00 fino ad un minimo di € 200,00:
  • € 200,00 sono corrisposti per i redditi con valore ISEE di € 15.000,00 (come rideterminato dall'applicazione del Fattore Famiglia);
  • € 600,00 sono corrisposti per i redditi con valore ISEE massimo di € 3.000,00 (come rideterminato dall'applicazione del Fattore Famiglia)Le domande con valore ISEE superiore ad € 15.000,00 ( come rideterminato dall'applicazione del Fattore Famiglia) non avranno accesso al contributo.
Il "Fattore Famiglia" è uno strumento integrativo per definire le condizioni economiche e sociali delle famiglie che accedono alle prestazioni sociali, attraverso l'utilizzo di scale di equivalenza più articolate rispetto allo strumento dell'ISEE, con la finalità di garantire maggior equità nell'accesso ai servizi, cogliendo in modo più preciso le molteplici dimensioni del bisogno di una famiglia.

I destinatari dell'intervento dovranno presentare i seguenti requisiti:
  • cittadini italiani, cittadini comunitari oppure cittadini extracomunitari in possesso di idoneo titolo di soggiorno;
  • residenza nel Comune di Torre di Mosto;
  • convivenza con il minore, adottato o in affidamento;
  • non avere carichi pendenti ai sensi della L.R. n. 16 del 11 maggio 2018;
  • avere un valore ISEE non superiore a € 20.000,00.
 
Il richiedente potrà presentare domanda di contributo esclusivamente attraverso la piattaforma web messa a disposizione dalla Regione Veneto collegandosi all'indirizzo:
https://survey.econlivlab.eu/257931?lang=it
e tenendo a portata di mano attestazione ISEE rilasciata dall'INPS ed un documento di identità entrambi in corso di validità e codice IBAN; non sarà necessario essere in possesso di SPID o di credenziali d'accesso.

 
La compilazione della domanda di contributo potrà essere effettuata dal cittadino fino al 15/12/2022.
           
Si ricorda che l'accesso al contributo è in funzione dell'ordine cronologico delle domande di contribuzione e delle risorse stanziate.
 
Per qualsiasi ulteriore chiarimento è possibile contattare l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Torre di Mosto al telefono 0421324440 - interno 6 oppure scrivendo alla casella di posta servizisociali@torredimosto.it


Facebook Twitter